Come fidelizzare i clienti

Come fidelizzare i clienti

Come fidelizzare i clienti

Come fidelizzare i clienti? Perché le strategie di fidelizzazione sono importanti per un business di successo? 

Fidelizzare i clienti. Ti sei mai soffermato a pensare quanto siano importante per il tuo business le strategie di fidelizzazione? Già, perché un’azienda di successo è un’azienda capace non solo di acquisire sempre nuovi contatti e nuovi clienti ma anche (e, per certi versi, soprattutto) di fidelizzare i clienti che ha già acquisito. Le strategie di fidelizzazione sono l’anima di un business e richiedono attenzione e investimenti ad hoc. Perché per un’azienda è così importante quest’attività di fidelizzazione? E come fidelizzare i clienti? Nei prossimi paragrafi trovi le risposte a queste domande.

 

Perché fidelizzare i clienti

La fidelizzazione dei clienti è un’attività fondamentale per un’azienda per diverse ragioni. Innanzitutto, è stato dimostrato che un cliente fidelizzato costa dalle 5 alle 10 volte meno dell’acquisizione di un nuovo cliente. Un cliente che sei riuscito già a conquistare, infatti, richiede meno sforzi, meno fatica, meno risorse impiegate, meno denaro investito per generare un nuovo acquisto. Se un cliente ha acquistato da te in passato, vuol dire ce si è fidato di te, della tua reputazione e della tua offerta. Il grosso dello sforzo è stato compiuto, quindi, ora devi continuare a coltivare la fiducia che ti è stata concessa, costruendo una relazione duratura e longeva con le persone.

Un’altra ragione per cui è importante fidelizzare i clienti è che questi rappresentano lo zoccolo duro del tuo business: anche se e quando ti troverai nella difficile situazione di non riuscire a trovare nuovi clienti, potrai fare affidamento su di loro per generare nuovi acquisti o per raggiungere nuovi potenziali clienti.

E, ancora, i clienti fidelizzati sono per te preziosa fonte di promozione gratuita. Chi ha acquistato da te e ne è rimasto soddisfatto, sarà propenso a parlare del tuo brand presso le persone di sua conoscenza, attivando un passaparola positivo. Questo per te vuol dire raggiungere nuovi potenziali clienti e farlo in modo gratuito e tramite una comunicazione che dagli altri è percepita come disinteressata proprio perché non giunge direttamente da te ma da persone che hanno avuto esperienze con te e di cui loro si fidano. Capirai bene come la virtuosa attivazione di questo passaparola sia ancor più importante con l’avvento del digitale e dei social network, che hanno reso virale (e in tempi brevi) questo meccanismo di proliferazione dei messaggi.


Ti consiglio di leggere: 


Come fidelizzare i clienti

Come fidelizzare i clienti? La relazione è fondamentale, come ti ho suggerito, ma come costruirne una duratura, longeva e basata sull’affetto da parte dei tuoi clienti? Il primo consiglio su cui ti invito a riflettere è che devi prestare sempre grande attenzione al lato umano dei tuoi clienti. Ricorda sempre che sono persone, non sono portafogli da svuotare. Cosa vuol dire questo? Che chi si avvicina a te e si rapporta con te desidera vivere un’avventura emozionante, desidera essere soddisfatto e sorpreso dal tuo prodotto o dal tuo servizio e, in generale, dall’esperienza di acquisto che vive con te. E, ancora, i tuoi clienti desiderano intrattenere un dialogo con te, parlare, condividere, costruire ponti emotivi e relazionali. Le persone non vogliono più solo acquistare, vogliono soddisfare concretamente il loro bisogno e vogliono anche qualcosa di più: vogliono trovare nell’azienda un amico di cui potersi fidare.

I tuoi clienti sono persone, non sono portafogli da svuotare Condividi il Tweet

Per fidelizzare i tuoi clienti, quindi, devi in primo luogo offrire un’esperienza di acquisto soddisfacente. Cosa vogliono le persone da te? Tu devi capire esattamente cosa desiderano e soddisfare le loro esigenze. Ma non è tutto qui, perché devi anche metterti in gioco e dialogare con loro: devi incontrarli di persona, contattarli, invitarli a cena e via dicendo, naturalmente in relazione ai singoli casi. E devi anche incontrarli digitalmente, nei canali in cui sono presenti, che possono essere i social network, le chat integrate nel sito web, il numero verde in cui contattarti, le e-mail, il blog, gli addetti alla vendita, che rappresentano la tua azienda.

Fidelizzare i tuoi clienti è possibile solo coccolandoli e facendoli sentire importanti. Oltre al dialogo, molto importanti in quest’ottica sono le promozioni riservate proprio a chi è già tuo cliente. Questo tipo di offerte ha il duplice obiettivo di indurre i clienti al ri-acquisto e di farli sentire importanti perché destinatari di comunicazioni e di promozioni pensate esclusivamente per loro.

Un’altra tecnica molto efficace per fidelizzare i clienti è l’attivazione di fidelity card nominali, che daranno loro accesso a vantaggi e a privilegi in ragione degli acquisti che sosterranno. In questo modo, come accade per le promozioni riservate, otterrai due effetti positivi allo stesso tempo: stringerai una relazione con le persone perché si sentiranno importanti per te e le indurrai all’acquisto, invogliandole proprio grazie ai vantaggi che riservi loro.

 

Vuoi diventare un imprenditore di successo?
Vuoi finanziare e/o sviluppare il tuo progetto di business?
Accedi qui!

Condividi questo post


Mostra
Nascondi