L’imprenditore intelligente crea, non conserva (denaro)

imprenditore intelligente

L’imprenditore intelligente crea, non conserva (denaro)

Il denaro non è un limite alle tue possibilità ma un’opportunità. Molto dipende dal tuo atteggiamento psicologico, che, unito alle specifiche competenze e alle strategie che puoi acquisire studiando e collezionando esperienze, determinano l’intelligenza finanziaria. Sai cos’è l’intelligenza finanziaria? E’ il rapporto che una persona (fisica o giuridica) ha con il denaro.

Riuscire a stabilire un rapporto finanziariamente intelligente con il denaro significa essere capace di creare nuovo denaro, di gestire efficacemente il denaro attraverso strategie di risparmio e di investimento e di proteggere il denaro acquisito. Molti di noi, per diventare finanziariamente intelligenti, devono superare uno e/o due blocchi che hanno diversa natura. Un blocco ha natura psicologica (non sono capace di, non sono in grado di) ed un altro ha natura tecnica (ovvero la necessità di conoscere e di apprendere gli strumenti tecnici che esistono per reperire denaro e per avviare un’attività di successo). Ecco, diventare finanziariamente intelligente è possibile tramite un percorso di studio, di formazione e di esperienza ad hoc. Per approfondire la questione ti invito a leggere il post Cosa vuol dire essere finanziariamente intelligente?.

Ma c’è un altro problema. Molto spesso accade che, una volta creato un gruzzoletto grazie a un’attività, subentra poi un’altra paura, quello di perderlo. Così, molti imprenditori e non finiscono per dedicare la maggior parte del proprio tempo alla ricerca delle giuste soluzioni per risparmiare il denaro e per gestirlo con l’obiettivo di non restarne senza.

Un’attività conservativa è destinata all’insuccesso. Un imprenditore che punta a mettere da parte e a gestire quel che ha prodotto, scordandosi di sforzarsi per incrementare le proprie risorse e utilità, finisce in una pericolosa involuzione.

Per approfondire leggi: Come diventare un imprenditore di successo.

Le persone finanziariamente intelligenti sono persone audaci, coraggiose, ambiziose, sono lungimiranti e sono votate alla crescita. Il loro compito è creare molto più che risparmiare, è trovare nuovi modi per proliferare più che per gestire e conservare.

Intelligenza finanziaria = essere attivo e proattivo, convinto che questo sia l’atteggiamento giusto e necessario per puntare alla crescita dell’azienda.

Ricorda sempre, l’imprenditore crea, non conserva denaro.

 

Vuoi diventare un imprenditore di successo?
Vuoi finanziare e/o sviluppare il tuo progetto di business?
Accedi qui!

Condividi questo post


Mostra
Nascondi